Qual è il tuo stile di navigazione?

Freeride: 

Una tavola da kitesurf freeride è molto versatile e facile da navigare in tutte le condizioni. Il freeride è la navigazione libera con trucchi come il backroll, salti, salti invertiti, trick da aggancchiato, etc.  Normalemente queste tavole sono più tolleranti e confortevoli. Il flex è generalmente più morbido per navigare comodamente anche con mare mosso e piccole onde. La outline più cuadrada facilita la navigazione in bolina. 

La LOGIC è una tavola da kitesurf per il freeride, perfetta per tutte le condizioni grazie a suo nucleo in legno, suo centro in 3D un più rigido (per evitare di essere troppo molle e poco performante). E´la favorita dei principianti e nivelli intermedi ma anche per quelli che vogliono solamente navigare comodamente e godersi il mare!  

La tavola da kitesurf FMX invece, è anche una tavola da freeride destinata a rider più esperti perché dispone di una costruzione con strisce di carbonio che la rendono un pó piú tecnica. Ha delle prestazioni più elevate per poter anche efettuare i trucchi da freestyle.
E´una tavola cross-over che permette di navigare in freeride, freestyle e anche in wakestyle

Freestyle & Wakestyle: 

Le tavole da kitesurf per il freestyle sono progettate per rider di nivello intermedio fino ad avanzato o esperto che vogliono spingersi più lontano e praticare degi trick sganciati. E´una disciplina molto spectaccolare ed è la protagonista di tutte le competizioni. Sono tavole più tecniche con un flex medio verso medio/rigido, che permette di raggiungere grandi velocità con un pop molto explosivo per effettuare salti molto alti (big air). 

Il wakestyle si ispira direttamente dal wakeboard e si puó praticare su acque piatte o poco mosse. Esistono anche dei parchi da kitesurf con ostacoli e rampe per disfruttare pienamente di questo sport. 

Le nostre tavole da kitesurf freestyle / wakestyle sono di 3 tipi differenti. 

La più veloce è indubbiamente la tavola da kitesurf MK6 grazie alla sua costruzione in carbonio, con profondi canali che permettono un grip impressionante e degli atteraggi in dolcezza. E´l´essenza pura dello freestyle per vivere le sensazioni al massimo. 

La ENDURO è invece più indicata per chi practica il wakestyle. E´stata disegnata su un cable wakepark a Barcellona ed è una costruzione ibrida con un centro in carbonio più piano e in fibre di vetro sulle punte per offrire il flex adeguato. Grazie a degli canali molto profondi offre un grip eccezionale. E´ideale per praticare il wakestyle in parchi da kitesurf. La si puó utilizare con attacchi da wakeboard su tutti i ostacoli negli cable wakepark attuali. 

La ADVISORY MX è la regina delle tavole. E´una tavola da kitesurf per un wakestyle radicale per un livello esperto. La sua costruzione 100% in carbonio e canali quad che bilanciano il rocker di 6cm le conferiscono un pop esplosivo. I canali profondi permettono di navigare anche con pinne molto piccole o senza con gli attacchi da wakeboard. 

Lightwind:

Le tavole specializzate da vento leggero sono di 3 tipi differenti.

La versione compatta della DRIVE 139 si puó usare anche lei per il freeride in certe occasioni (meno vento dello normale o da rider piú alti o con più peso) pero è principalmente destinata al light wind. Le sue dimensioni sono ideali. Più larga ma più corta, permette di navigare anche in freeride. Ideale per viaggiare e se non sei sicuro delle condizioni del vento sullo spot della tua vacanza.

La DRIVE 153 invece è un modello  light wind con una costruzione in carbonio per poter offrire più prestazioni anche in modalità freeride. 

La DRIVE 159 è da vento ultra leggero. E´stata disegnata inizialmente per le scuole di kitesurf e per principianti. Molti la aprezzano per la sua capacita a navigare in bolina e la sua stabilità. Con lei si puó navigare a partire da 8 nodi! 

Comparativa tavole da kitesurf: 

Compartiva 2016

Comparativa Tavole da Kitesurf 2016 Blankforce Kiteboarding

Caratteristiche generali:

Il rocker:

El rocker è la curvatura della tavola vista di profilo di punta a punta. Una tavola con rocker ha le punte più sollevate in confronto alla parte centrale della tavola e facilita la partenza dall’acqua e evita di ingavonare (la punta entra troppo nell’acqua). Offre una sensazione di libertà sotto i piedi e permette muoversi con scioltezza (loose feeling) mantenendo il controllo in tutte le condizioni. 

Un rocker troppo accentuato rischia di provocare un effetto contrario: la parte centrale, sotto il peso del rider si infossa nell’acqua, frenandone la navigazione. 

Esistono differenti tipi di rocker: rocker a 3 stadi o continui dipendendo dalla tavola e dello stile. 

Il concavo:

Il concavo è curvatura della base inferiore della tavola dal bordo anteriore (punte dei piedi) al bordo posteriore (tallone) e ha un’influenza sul comportamento generale della tavola. 

Il concavo ha come obiettivo di canalizzare il flusso dell'acqua nella direzione di marcia. Una tavola con concavo permette un controllo migliore, è più veloce e perdona i piccoli errori. 

Tutte le tavole da kitesurf BLANKFORCE hanno un concavo progressivo, doppio concavo o concavo in forma di V. 

Outline (o contorno)

L´outline è la forma complessiva del bordo della tavola. Si tratta del contorno della tavola che è in contatto diretto con l’acqua. Una forma più retta o quadrata conferisce maggiore resistenza e offre migliori prestazioni per navigare in bolina e favorisce il pop (la superficie d’appoggio è più grande). Un outline più arrotondato consente di migliorare le prestazioni tipo surfing o jibing.

Dimensioni delle tavole da Kitesurf:

Non esiste una correlazione diretta tra le prestazioni e le dimensioni di una tavola da kitesurf, perché bisogna contemplare altri fattori chiave: il contorno, il rocker, il concavo ed ogni tavola è stata sviluppata bilanciando questi attributi. La dimensione finale è il risultato di questo equilibrio. 

La lunghezza:

Una tavola con una lunghezza tra 132 e 137 cm offre la più ampia gamma di possibilità in condizioni generali. Una tavola più piccola migliora il controllo in acque mosse o mare agitato. 

Sulle tavole più piccole, la posizione dei piedi del rider, il peso e la pressione si trasferisce più rapidamente e direttamente verso i bordi e le punte, quindi la tavola è più reattiva. 

La larghezza: 

Una tavola più larga significa maggiore superficie in contatto con l’acqua. 

Le tavole da kitesurf più corte ma più larghe aiutano il rider planare prima e più facilmente anche quando usa una vela più piccola. 

Permette anche ai rider con più peso di usare tavole più piccole.  

Le tavole da kitesurf BLANKFORCE hanno in generale una larghezza tra i 39 e i 46 cm.

Sulle tavole più larghe, come ad esempio la DRIVE light wind, la posizione dei piedi (e gli inserti) è stata spostata appositamente più vicino al lato del tallone della tavola: questo permette al rider di esercitare più pressione sul bordo della tavola come se fosse una tavola più stretta, con il risultato di una maggiore reattività. Questo concetto ottimizza la finestra di vento ed è un grande vantaggio in condizioni di vento rafficato.